25 ottobre, 2010

Quasi un mese dopo

Le spire del calendario mi hanno risucchiato. E' già passato quasi un mese dal post precedente, segno inequivocabile che la mia latitanza non è un'opinione.
Per carità, non che avessi molto da dire ed è sempre bene evitare parole inutili, ma si presuppone che - almeno nel periodo successivo all'apertura di un sito - si abbia qualcosa da scrivere.
Senza tirarla per le lunghe, oggi ho avuto qualche minuto per ripassare di qua, aggiungere qualche link di amici e siti sui quali mi aggiro con piacere.
Loro scrivono, aggiornano, fanno tutto quello che dovrei fare io. Nell'attesa potete farvi un giro da loro: dite che vi ci ho mandato io!

Piccola nota a margine:

Ho visto per la prima "Fuori orario" di Scorsese. Film del 1985, che ha tutte le rughe possibili. Lento e impacciato. Qualche passaggio forzato. Ho apprezzato solo la chiusura. Mi era stato molto lodato e forse questo aveva creato eccessive aspettative, ma il film sa di vecchio e non è una pura questione anagrafica: Taxi Driver potrei rivederlo infinite volte senza provare quella sensazione.

2 commenti:

Ferruccio gianola ha detto...

Si che "fuori orario" l'ho inserito nei mei cinque film preferiti? Sarà che la mia narrativa è più o meno di quel genere, ma emotivamente mi aveva colpito parecchio:-)

Strumm ha detto...

L'idea mi piace, ma non trovo che sia resa efficacemente. E mi è risultata troppo datata, troppo anni '80. Scorsese avrebbe potuto fare di meglio.